PrimaNota.ru - самый крупный в мире бесплатный архив песенных текстов, аккордов, табулатур и нот


Ivan Graziani - Signora Bionda Dei Ciliegi - аккорды и текст, видео

Регистрация Запомнить меня
Войти через:  Facebook Google Twitter Vk Yandex Mail.ru

Ivan Graziani - Signora Bionda Dei Ciliegi - аккорды и текст, видео

Печатать
Просмотров: 161
Уроки эстрадного вокала в Санкт-Петербурге
Signora Bionda Dei Ciliegi
Ivan Graziani
*********************
Have fun!
by Daniel Panizza
*********************
Ivan Graziani web-site: http://www.ivangraziani.it/


D- C Bb
                              C                  F     Bb
Come va? Sei ancora addormentata città da sempre amata,
           C            F    D-
perduta e mai riconquistata. 
        C               A-              C              Bb    C     D-   Bb
E il ricordo è così lontano di un bicchiere di spuma freddo nella mano. 
                        C                     F    Bb
La villa è lì davanti a me in quest'alba d'estate
              C            F     D-
prigioniera dentro la sua rete. 
           C             A-         C             Bb
Ma quella rete scavalcherò e se nessuno mi sente 
          C               Bb
vorrei ancora parlarle,
              C                           Bb
perché un segreto ho da dirle, da dirle. 
 

          C  F Bb       C            F    Bb
Hey! Mi ascolti? Villa bianca dei ciliegi
            C   F               D-     A7    Bb
accendi ancora le tue luci per te, per me. 
     C    F Bb    C           F   Bb
E rimandami le immagini di allora 
            C          F         D-
lo stesso giorno, la stessa ora 
                   C       Bb               D-   Bb
per respirare di nuovo la vita vissuta con te.


                                    C                F     Bb
Ecco ormai la porta che si è aperta, che silenzio intorno 
              C                       F    D-
nel grande specchio si riflette il giorno. 
       C              A-              C                D-         C       D-    Bb
La signora chissà dov'è, la signora che era purtroppo tanto più grande di me.
                                 C                F    Bb
Davanti a quel divano dannunziano risento la sua mano. 
           C            F  A7  D-
Io spaventato rimanevo lì 
           C                      A-           C                 Bb
gli occhi sgranati a sentir quei sì fra il piacere e il terrore,
   C               Bb
l'odio e l'amore.
        C                                            Bb
E terminò troppo presto quel gioco crudele d'agosto.


          C  F Bb       C            F    Bb
Hey! Mi ascolti? Signora bionda dei ciliegi
            C   F               D-     A7    Bb
accendi ancora quelle luci per me, per me.
     C   F Bb C               F   Bb
E rimandami quello che ho perduto
              C             F         D-
che lungo gli anni non ho più trovato.
                   C       Bb    D-    Bb      C           Bb  C  F   Bb  C  F
Per respirare di nuovo la vita, sì la vita vissuta con te.

Добавлено: 03.05.2012
Другие материалы по этой песне:
  • Аккорды и текст

Страница создана 03.05.2012
http://primanota.ru/ivan-graziani/signora-bionda-dei-ciliegi-chords.htm
Привет, Гость.
Предлагаем пройти революционный курс по гитаре.
Подарок от PrimaNota.Ru, забирай!