PrimaNota.ru - самый крупный в мире бесплатный архив песенных текстов, аккордов, табулатур и нот


Adriano Celentano - La Terza Guerra Mondiale - аккорды и текст, видео

Регистрация Запомнить меня
Войти через:  Facebook Google Twitter Vk Yandex Mail.ru

Adriano Celentano - La Terza Guerra Mondiale - аккорды и текст, видео

Печатать
Просмотров: 616
La Terza Guerra Mondiale
Adriano Celentano
Am E Am E Am E Am E
Am                            E
Ma non ci siamo gia' forse visti?
                         Am
Scusa credevo, mi sembrava
                            E
Pero' hai un modo cosi' strano
                            Am
Di ondeggiare quel tuo bel sedere
            E              Am
Dove vai con quell'andatura?
                E              Am
In mezzo ai guai cosi' sicura?
                                    E
Con quello spacco che quando s'apre
                     Am
Mi sento ridere tutto dentro
                            E
Mentre consumo le mie idee
                        Am
Tra i reggicalze e le tue mutande
            E              Am
Dove vai con quell'andatura?
                E              Am
In mezzo ai guai cosi' sicura?
                 E                           Am
Tu stai camminando come se nel mondo
                   E                       Am
Tutto andasse bene mentre sta scoppiando
              E           Am
Una terza guerra che fara' sparire
                 E                       Am
Quei due bei seni che tu porti in giro
                                E
Perche' ogni albero che buttan giu'
                         Am
Sara' segnato con il sangue tuo
                   E
E dai tuoi turgidi capezzoli
                           Am
Sgorgheranno  le citta' infette
                            E
Infette dalle bustarelle comunali
                          Am
Come quelle dei Promessi Sposi
                            E
E allora dai lasciati un po' andar
                         Am
Finche' siamo ancora in tempo
                 E                     Am
Si cosi' I love you scritto nelle vene
                 E                Am
Scorrere come un fiume la tua primavera
             E                              Am
Che mi trasporta dove splende l'arte del Rinascimento
                E                        Am
Mentre vedo uno zar sulle acque del Lago di Lecco
                  E                      Am
Un uomo con una vanga che comincia a scavare
              E              Am
A seppellire tutti quanti i mangioni
            E          Am
Dell'anonima edilizia
                    E                          Am
Che in nome del profitto hanno maciullato l'Italia
                      E           Am
E raso al suolo Milano e quel ramo di Lecco
                          E                   Am
Riducendolo come un colabrodo da Palermo a Como
                     E                  Am
E li vedo sprofondar, sprofondare giu' nel buio
         E                    Am
L'uomo sai chi e'? un certo Alexander
        E                       Am
Che Manzoni fu quando si respirava

              E                   Am
E la sua vendetta nasce dai tuoi baci
         E                          Am     E
E dal tuo candore, da questa tua sana sensualita
          Am
Che riscalda il sangue
        E                          Am
E rinnova cio' che sta morendo
        E                          Am
E rinnova cio' che sta morendo
        E                          Am
E rinnova cio' che sta morendo
        E                          Am
E rinnova cio' che sta morendo
        E                          Am
E rinnova cio' che sta morendo
        E                          Am
E rinnova cio' che sta morendo
Добавлено: 18.09.2013
Другие материалы по этой песне:
  • Аккорды и текст

Страница создана 20.04.2012
http://primanota.ru/adriano-celentano/la-terza-guerra-mondiale-chords.htm
Привет, Гость.
Предлагаем пройти революционный курс по гитаре.
Подарок от PrimaNota.Ru, забирай!